MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELLA VISITA SPECIALISTICA



La prima visita, della durata di circa 40 minuti, prevede:


  • Un'accurata anamnesi patologica e fisiologica del paziente (malattie, farmaci assunti, stile di vita e abitudini alimentari).


  • La valutazione dello stato nutrizionale mediante la determinazione dell’altezza, del peso, delle circonferenze corporee ed infine della composizione corporea grazie all'utilizzo del Bioimpedenziometro BIA 101. L’analisi della composizione corporea, consentirà di valutare con precisione il metabolismo basale, la massa grassa, la massa magra e lo stato di idratazione del paziente.


  • L’elaborazione e la stampa immediata di una dieta personalizzata basata sul modello mediterraneo. Non mancheranno quindi nell'elaborazione della dieta il pane, la pasta, le patate e la pizza (una volta a settimana). In base alle preferenze del paziente sarà possibile scegliere diete a menù giornaliero o diete a scelta multipla.


  • Consigli pratici sull’attività fisica da svolgere in base al sesso, all’età e alle condizioni fisiologiche e patologiche del paziente.



Alla prima visita faranno seguito delle visite di controllo, con cadenza mensile o bisettimanale (a scelta del paziente), della durata di circa 20 minuti volte a:


  • Valutare i risultati ottenuti mediante la determinazione dei progressi in termini di peso, circonferenze e composizione corporea.

  • Perfezionare ed apportare eventuali modifiche alla dieta precedentemente elaborata (es. alle diete ipocaloriche faranno seguito diete di mantenimento che permetteranno di mantenere il peso forma raggiunto).


  • Fornire ulteriori accorgimenti relativi all’attività fisica svolta.



Nella pianificazione della terapia dietetica non sono previsti farmaci di alcun tipo.

Integratori solo in casi particolari quando realmente necessari.