NUTRIZIONISTA IN ABRUZZO: PESCARA E AVEZZANO



Il dott. Daniele Percossi, nutrizionista esperto nella pianificazione di programmi dietetici basati sulla dieta mediterranea, riceve presso i suoi studi nutrizionali di Pescara ed Avezzano.

 


Elabora diete personalizzate per:



 

 

 

IL RUOLO DEL NUTRIZIONISTA


Il ruolo determinante che l’alimentazione gioca nello stabilire il nostro stato di salute è oggi sempre più riconosciuto. E’, infatti, ampiamente dimostrato che alcune abitudini alimentari possono provocare, ma anche prevenire, un vasto numero di malattie. Tuttavia, man mano che si acquisiscono dati sulla corretta alimentazione, si rimane sempre più spesso disorientati da opinioni contrastanti.


A chi dare retta?


Di fronte a così tanta informazione e disinformazione è evidente come sia sempre più necessario rivolgersi ad un nutrizionista di fiducia. Il professionista dovrà, dopo un attenta analisi della persona nella sua globalità, indagando sulle sue patologie, i disturbi e le abitudini alimentari, effettuare la valutazione nutrizionale che stabilisca il suo stato di salute grazie ad un’accurata analisi della composizione corporea. Solo in seguito sarà possibile stabilire il fabbisogno energetico dell’individuo e, in base a tutta una serie di fattori, impostare un corretto regime alimentare rigorosamente personalizzato e basato sulla dieta mediterranea. La dieta non deve mai essere un'imposizione o peggio una punizione, ma deve fornire tutta una serie di indicazioni su "cosa" e "come" mangiare, come abbinare i vari alimenti, in modo da raggiungere il risultato desiderato, senza eccessivi sacrifici. “Nutrirsi bene per vivere meglio”. Il mangiare deve rimanere un piacere ed un'occasione di socializzazione.

Il nutrizionista deve quindi fornire una vera e propria educazione alimentare, bastano a volte pochi consigli per riequilibrare delle errate abitudini alimentari.


studio avezzanoUn consiglio che mi sento di dare è quello di evitare tutte quelle "miracolose" quanto “bizzarre” diete che spuntano come funghi sulle varie riviste senza avere un minimo di fondamento scientifico e che ci lasceranno come ricordo seri danni alla salute e pessimi risultati estetici una volta terminate. Bisogna sempre diffidare delle promesse di dimagrimenti rapidi e convincersi che i risultati migliori e più duraturi si ottengono attraverso una perdita di peso graduale, perdendo massa grassa e non massa magra; solo perdendo peso a poco a poco si possono, infatti, lasciare alle spalle i chili di troppo e ritrovare uno stato di benessere. Un alleato nella lotta al sovrappeso è senza dubbio l'attività fisica, un po' di sano movimento ci permetterà di raggiungere più rapidamente il peso forma e di mantenerlo nel tempo.


Il ruolo del nutrizionista non si limita però esclusivamente alla lotta al sovrappeso e all'obesità ma si estende a tutta una serie di patologie che trovano nell'alimentazione una vera e propria cura evitando, quando possibile, di dover ricorrere ai temuti farmaci.

Un’alimentazione razionale ed equilibrata può sicuramente aiutare a prevenire ed eventualmente curare patologie quali l’ipertensione, le dislipidemie (valori di colesterolo e/o trigliceridi troppo alti), il diabete, l’aterosclerosi, la sindrome da colon irritabile, l’osteoporosi, la stitichezza, etc'.

L’esperto di alimentazione può inoltre aiutare a risolvere il complicato problema delle allergie ed intolleranze alimentari, consigliando i test diagnostici più appropriati ed elaborando delle specifiche diete di eliminazione che consentano di tornare a star bene.


Particolarmente interessante è il discorso relativo alla possibilità di migliorare notevolmente le prestazioni sportive grazie all'aiuto di una dieta specificamente progettata in base al tipo di attività sportiva, anche di tipo amatoriale. Troppo spesso si intraprende una nuova attività fisica senza prendere in considerazione l’aspetto nutrizionale e si rimane delusi dai risultati che tardano ad arrivare.

Alimentarsi è una necessità ed un piacere ma sta diventando sempre più  spesso causa di patologie molto serie. Purtroppo non c’è nulla che gli uomini desiderino conservare di più e che rispettino di meno della salute. Solo un' alimentazione sana ed equilibrata può donarci il benessere, la serenità e la salute.